Area Clienti

Posso effettuare dei backup incrementali dei miei siti?

You are here:
< Back

Prima di tutto è bene spiegare cosa si intende per back up totale e back up incrementale:

back up totale:  è una copia ( eventualmente compressa e poi criptata ) di una porzione di hosting

Ogni volta che si richiede il back up totale il sistema copia ( eventualmente comprime e cripta ) tutti i dati della porzione di hosting desiderata

 

Back Up incrementale: è normale pensare che la porzione di hosting non debba variare di molto da un giorno all’altro e pertanto non è necessario copiare tutto quanto ma solo i dati modificati e pertanto da qui si introduce il concetto di incremento. In questo modo oggi si preferisce fare back up incrementali e poi ogni tot giorni un back up totale.

 

R1soft  è il nostro sistema di backup incrementali, dotato di un’interfaccia web e di funzionalità di disaster recovery, messo a disposizione ai clienti Server.it come servizio aggiuntivo (da richiedere in fase di ordine selezionandolo dal carrello). In questa FAQ vedremo come sia possibile configurarlo per effettuare backup automatici del proprio cPanel, in modo da tutelare al massimo la sicurezza dei dati dei propri siti e servizi internet. Ricordiamo che si può attivare questa opzione al momento della registrazione di un qualsiasi servizio da noi offerto (VPS, mail server, dedicati, cloud).

R1Soft sfrutta il metodo proprietario denominato Virtual Full Backup (si veda la documentazione ufficiale a riguardo) che crea inizialmente una copia di base dei dati (Initial Replica) e successivamente, quando viene effettuata una copia programmata, memorizza esclusivamente i file aggiornati/rimossi/aggiunti dalla volta precedente. Ogni replica dei dati crea un’immagine point-in-time del dispositivo selezionato, la quale viene denominate Recovery Point (o punto di ripristino), che a sua volta è mappato dal sistema in maniera automatica attraverso un database apposito (il Disk Safe, assegnato ad un apposito dispositivo fisico o Device). Esso in altri termini viene utilizzato per tenere traccia di tutti i cambiamenti dei dati, e poter così ripristinare i pezzi del backup in caso di necessità, funzionando così come un vero e proprio “contenitore” di tutte le informazioni che vengono salvati (sia file che database MySql ecc.).

 

 

Per effettuare una copia avrete bisogno di definire una policy apposita ed associarla al vostro Disk Safe, la quale permetterà di effettuare il backup.

 

 

È possibile definire delle policy (che saranno presenti cliccando sull’apposito pulsante dell’interfaccia web sulla sinistra) in termini dei seguenti parametri:

  • Scheduling, che serve a definire la tempistica di salvataggio automatica (Ad esempio ogni ora)
  • Recovery point retention rules, ovvero il numero di punti di ripristino che si desidera mantenere sul Disk Safe (superato questo limiti i vecchi backup saranno automaticamente sovrascritti)
  • File/folder excludes, cioè le cartelle che devono essere eventualmente escluse dal processo di backup
  • Archiving
  • MySQL configuration

Dall’interfaccia “Policy”, cliccando su “Run Selected” dopo aver selezionato la riga di interesse, sarà quindi possibile effettuare il backup secondo le regole suddette. Ricordiamo infine che:

  • sui piani VPS, hosting cloud e dedicato per effettuare i backup sarà necessario configurare degli appositi agent che girino come processi in background e permettano materialmente al software di funzionare;
  • sui piani di hosting condiviso non è necessario effettuare alcuna operazione, visto che provvederemo noi a configurare il sistema mettendovi a disposizione i backup.
About the Author