Area Clienti

Cambio IP su Servizi Dedicati e VPS

Gli indirizzi ip vengono assegnai ai VPS e Server Dedicati seguendo regole base interne del nostro Datacenter.

In genere non si può richiedere un cambio di IP, ma in questo caso si può richiedere un IP aggiuntivo da assegnare al proprio server oppure acquistare un nuovo servizio.

In certe occasioni, è possibile sostituire un indirizzo IP, questo però è a discrezione degli amministratori di rete.
Questo capita se l’indirizzo IP è presente in una blacklist da prima dell’assegnazione. E su richiesta del cliente e a seguito dei dovuti controlli da parte nel nostro reparto tecnico viene valutata l’eventuale di sostituzione dell’IP.

In ogni caso il cliente deve fornire valide e dettagliate motivazioni che verranno valutate e preapprovate dal nostro reparto amministrativo.

Se invece l’IP è apparso in blacklist dopo l’assegnazione al cliente, sarà compito dello stesso richiedere il delist contattando i vari provider, dopo aver risolto il problema nel proprio server che ha causato il blacklisting. Nel caso dei server Gestiti saranno i nostri tecnici a seguire questa pratica.

In qualunque caso il cambio IP non può essere garantito.

Modalità Manutenzione su WordPress

Su WordPress è possibile installare un plugin per mettere il sito in manutenzione.

Tale funzionalità prende il nome di Maintenance Mode per attivarla è necessario installare un plugin che ha il medesimo nome.

Dopo aver installato il plugin, attivarlo e impostarlo a proprio piacimento. Inoltre è possibile modificare la pagina di manutenzione.

 

Come attivare la modalità DEBUG nei vari CMS

Può capitare che in alcuni casi ci possano essere del malfunzionamenti nel proprio CMS a seguito di upgrade, installazioni nuovi moduli, plug-in o modifiche. Il sintomo più frequente è pagina bianca, e questo accade quando per qualche ragione il codice riscontra un errore e si blocca.

In questi casi è utile attivare la modalità “Debug” ovvero quella modalità che ci consente di visualizzare a schermo tutti gli errori di codice, anche quelli più banali. Al 99% quest’operazione ci aiuterà a risolvere il problema.

Vediamo adesso come attivare DEBUG nei CMS più popolari.

MODALITÀ DEBUG SU WORDPRESS

Per impostare la modalità debug su WordPress (il CMS adatto per un blog aziendale, vedi a tal proposito il servizio Hosting WordPress) sarà sufficiente aprire con un editor di test il file di configurazione wp-config.php individuare la direttiva

define('WP_DEBUG', false);
e cambiare da “false” a “true”, quindi salvare la modifica.

MODALITÀ DEBUG SU PRESTASHOP

Per impostare la modalità di debug su PrestaShop  apriamo il file config/defines.inc.php ed individuiamo la riga:
define('_PS_MODE_DEV_', false);

Modifichiamo quindi “false” con “true” e salviamo le modifiche.

MODALITÀ DEBUG SU JOOMLA

Per impostare a modalità debug su Joomla  apriamo il file configuration.php ed individuiamo le due righe:

public $debug = '0';public $debug_lang = '0';

Modifichiamo quindi il valore da “0” a “1” e salviamo la modifica. Per Joomla se si ha la possibilità di accedere dal pannello di amministratore è possibile impostare la modalità Debug da interfaccia grafica: Global Configuration -> System -> Debug Settings

MODALITÀ DEBUG SU DRUPAL

Per impostare a modalità debug su Drupal  apriamo il file sites/default/settings.php e aggiungiamo la riga:

 

$config['system.logging']['error_level'] = 'verbose';

MODALITÀ DEBUG GENERALE SU UN FILE PHP

In generale per forzare la visualizzazione degli errori in un file php si può inserire questa stringa all’inizio del codice:

<?phpini_set('display_errors', 'On');error_reporting(E_ALL);
NB: per queste operazioni è necessario avere un po’ di competenze e un po’ di familiarità con php e mysql: ti consigliamo sempre di far eun back up e di non lavorare su applicativi in produzione
Come installare un CMS tramite Softaculous

Come installare un CMS tramite Softaculous

Con qualsiasi pacchetto hosting offerto da Server.it è possibile installare qualsiasi altro CMS grazie alla tecnologia Softaculos .

Accediamo a cPanel e clicchiamo sull’icona Softaculos nella sezione Software:

Scegliamo il CMS che desideriamo installare

Nella prossima schermata dovremo scegliere la configurazione della nostra installazione. La procedura è molto semplice ed è in lingua italiana.
Basterà leggere con attenzione le istruzioni e non avremo problemi.

Attenzione: di default lo script installa i CMS su una sottodirectory, nel caso di WordPress è denominata “wp” come mostrato in figura.
Se lasciate queste impostazioni WordPress verrà installato qui: https://miodominio.it/wp   se il nostro intendo è installare WordPress nella directory principale (in modo che aprendo il sito https://miodominio.it sia visualizzato)  sarà necessario  eliminare la parola wp dalla casella messa in evidenza nella schermata seguente:

Dopo aver compilato questa sezione proseguiamo con le altre configurazioni (lingua, tema, autoupdate, ecc) e clicchiamo in fondo alla pagina su “installa” per avviare il processo. Il sistema ci propone anche l’inserimento della nostra email personale dove riceveremo tutti i dati di accesso di questa installazione a processo terminato.

NB: L’installazione impiegherà meno di 1 minuto.

Quali tipi di CMS posso installare con Server.it ?

Su tutte le nostre soluzioni di Hosting è possibile installare tantissimi tipi di CMS

Qui di seguito ne indichiamo solo alcuni:

– Joomla
– WordPress
– Drupal
– YaBB
– PHP Wiki
– Xoops
– phpBB
– B2Evolution
– psCommerce

Inoltre è possibile anche installare tanti altri CMS, grazie alla tecnologia offerta da Server.it: Softacolus