Area Clienti

Hosting Gratis o a Pagamento ?

Un servizio Web Hosting oggi può essere sia gratuito che a pagamento ed esistono tantissimi fornitori italiani e non che promuovono servizi più o meno validi.

Perché un utente dovrebbe pagare per un hosting quando sono presenti delle soluzioni gratuite?
Se si intende seguire un percorso professionale e serio l’unica opzione è quella di rivolgersi ad un partner serio che sarà in grado di offrirti sempre l’opzione più giusta e a costi ragionevoli.

Il motivo per cui non conviene MAI affidarsi ai servizi hosting gratuiti è il fatto che oggi ci sono e domani non si sa … e ovviamente non ti danno garanzie presenti e future …. come dire “a caval donato non si guardano i denti ”

Con Server.it si può far affidamento ad una struttura seria sviluppata su hardware professionale che opera fin dal 1999 in Italia.

Server.it propone un’enorme gamma di offerte in questo caso, in funzione dell’uso che si vuole fare del sito web, dei linguaggi di cui abbiamo bisogno e, forse soprattutto, del tipo di siti che si vanno a creare.

La gamma ei servizi proposti è in grado di coprire tutte le esigenze di un’utenza medio alta.

Posso acquistare un dominio senza hosting?

Il dominio e l’hosting sono due servizi completamente differenti:

– quando parliamo di dominio, facciamo riferimento a un nome che identifica in maniera precisa quello che è il nome di un soggetto (che può essere un privato, un’ente, un’azienda ecc.) su internet. Quindi, possiamo dire che il dominio è il nome che andiamo ad acquistare, il nome del nostro sito web con tanto di estensione (es .com, .it).

N.B.: Server.it ti permette di avere il pieno controllo del tuo dominio, essere proprietario del nome del tuo sito avendo la massima libertà nella gestione del dominio stesso.   

– con il termine hosting, invece, si intende lo spazio web su cui sarà ospitato il sito stesso, uno “spazio” ottimizzato e suddiviso in diverse offerte che si differenziano a seconda delle varie esigenze.

Con Server.it è possibile acquistare un dominio senza dover comprare anche lo spazio web, anche se viene sempre consigliato di far riferimento sempre allo stesso provider per quel che riguarda sia il dominio che l’hosting, per avere maggiori semplificazioni in termini di assistenza.

Server.it consiglia di a valutare tutti i piani Web Hosting dell’azienda per acquistare sia il dominio che l’hosting stesso, in modo da avere a che fare con una singola azienda, cosa che ti assicura una notevole semplificazione per quel che concerne la gestione del sito web.

Recupero Dominio: Costo Penale

Quando un dominio scade al mancato pagamento, dopo un numero di giorni variabile che dipende dall’estensione dello stesso, il dominio diventa inaccessibile (non utilizzabile).
Per poterlo rinnovare tale dominio dovrà essere recuperato ma non tutti i domini prevedono il recupero.

Domini ICANN – .com .net .org .info .name
I domini .com .net .org .info .name diventano inaccessibili dopo una settimana circa e dopo 15 giorni vanno in cancellazione.
Dopo 60 giorni il dominio torna libero per la registrazione.

Domini .it
Un dominio .it diventa inaccessibile il giorno dopo la scadenza.
Il costo di recupero è di € 5,00 + iva, oltre al costo di rinnovo del dominio.
Dopo 35 giorni il dominio torna libero per la registrazione.

Domini .eu
I domini .eu DEVONO essere rinnovati PRIMA della scadenza.
Un dominio .eu può essere recuperato entro 30 giorni dalla scadenza

 

Registrazione Domini con accentati

La registrazione dei nomi di dominio viene effettuata tramite un provider e in genere è accompagnata dall’acquisto di uno spazio web di varia natura.
Dal 2012 è possibile registrare domini con caratteri accentati e tutti quelli non contenuti nelle codifiche standard ASCII.

Procedure per il trasferimento di domini.it

Per trasferire un dominio .it basta richiedere al vecchio provider il codice di autorizzazione e comunicarlo al nuovo provider in modo da avviare la procedura di trasferimento.

Può essere effettuato il cambio di intestazione gratuitamente all’avvio del trasferimento, previa firma della documentazione da parte di entrambe le parti, vecchio e nuovo intestatario.

Nel caso in cui è la stessa società a cambiare intestazione la documentazione non è più necessaria. Sui domini .it è possibile attivare l’oscuramento dei dati, tranne Nome e Cognome dell’intestatario che rimarranno comunque visibili. L’oscuramento dei dati non provoca disagi in caso di trasferimento.

Procedure trasferimento dominio: tempistiche e procedure

Le procedure di trasferimento dominio possono essere differenti ma solitamente sono molto simili tra loro.
La procedura cambia in base all’estensione del dominio (TLD).

Lista Registrar:
Domini .it: Nic Italiano
Domini .com: ICANN
Domini .net: ICANN
Domini .org: ICANN
Domini .eu: EURid

Trasferimento Domini .it
Nel caso di trasferimento di un dominio .it è necessario richiedere al vecchio provider il codice di autorizzazione che va comunicato al nuovo provider in modo da avviare la procedura di trasferimento. Il trasferimento di un dominio .it richiede circa 24 ore e quindi avverrà la notte successiva all’avvio del trasferimento.

Trasferimento Domini .com, .net, .org
Nel caso di trasferimento di domini .com bisogna seguire questa procedura:

  • sbloccare il dominio presso il vecchio provider, ed eventualmente la disattivazione della privacy
  • il vecchio provider dovrà fornirà un codice di autorizzazione
  • Effettuare l’ordine presso il nuovo hosting inserendo tale codice e dominio
  • il nuovo provider avvia il trasferimento
  • l’intestatario del dominio riceverà una mail per accettazione con un link da cliccare per accettare
  • si aprirà una pagina dove andrà confermato il trasferimento mettendo un segno di spunta su Accept (Accetta) e successivamente click su Submit (Conferma).

Il trasferimento di un dominio .com può richiedere fino a 7 giorni dal momento in cui si accetta il trasferimento. Il cambio di intestazione può essere fatta al momento del trasferimento gratuitamente, ed è necessario firmare la documentazione necessaria da entrambe le parti.
Ad oggi il trasferimento di un dominio .com avviene in media in circa 72 ore, ma come indicato possono essere necessari anche 7 giorni.

Trasferimento Domini .eu
Il trasferimento di un dominio . eu è istantaneo.
Nel caso di trasferimento può essere cambiata l’intestazione solo dopo il trasferimento al costo di una nuova registrazione. L’oscuramento dei dati viene dato di default.
Ad oggi la procedura è uguale a quella dei domini .it, quindi basterà fornire il codice di trasferimento

NB: Un dominio registrato da meno di 60 Giorni non può essere trasferito.

Opzione whois privacy protection

Quando si decide di registrare un dominio tutti i dati dell’intestatario vengono registrati in un database che è possibile interrogare attraverso un whois. Tale database raccoglie le informazioni (Nome, Cognome, Indirizzo, Numero di Telefono, Email) della Persona o Azienda intestatario del dominio.

E’ possibile nascondere questi completamente attivando l’opzione di ID protection nel caso di domini generici (com net org info etc) facendo apparire dati fittizi.
Nel caso di domini .it anche con l’attivazione dell’ID protection saranno sempre visibili Nome e Cognome dell’intestatario.
Di default invece sui domini .eu è già attiva tale opzione e i dati dell’intestatario sono sempre oscurati.

Attivare la privacy per un dominio

La Privacy su un dominio, viene anche definita ID Protection e garantisce anonimità allo stesso.

Se si desidera procedere con l’attivazione di questo servizio bisogna procedere come segue:

1) Loggarsi area clienti
2) Cliccare Domini
3) Selezionare il dominio che si desidera mettere sotto anonimato
4) Cliccare su configura
5) Indicare il pacchetto aggiuntivo e selezionare opzione ID protection
6) Acquistare il servizio aggiuntivo per ID Protection

 

Processo di verifica di un dominio

A qualunque modifica dei dati di intestazione di un dominio .com, .net .org o .info, inizierà il processo di verifica dell’indirizzo email del registrante.
Verrà inviata una mail con un link all’interno che dovrà essere cliccato per completare il processo di verifica.

Come faccio a gestire/registrare/rinnovare un dominio

Con SERVER.IT è molto semplice svolgere le operazioni di registrazione gestione e rinnovo dominio:

Dopo aver eseguito l’accesso all’Area Clienti con la tua email e la tua password, sotto la voce “Domini” troverai tutto quello che ti serve:
•    i miei domini
•    rinnovo dominio
•    registra nuovo dominio
•    trasferisci dominio 
•    servizio Whois

In corrispondenza di ogni singola voce troverai i seguenti contenuti.
•    I miei domini. Questa area corrisponde all’elenco dei domini che hai già registrato presso di noi:
•    gestisci nameserver, che ti permette di gestire il NS che controlla il tuo sito web;
•    stato di auto-rinnovo, che permette di rinnovare in automatico il tuo dominio allo scadere;
•    blocco dominio, che illustra la condizione secondo cui il dominio è bloccato o meno;
•    modifica informazioni contatto, per cambiare l’ anagrafica del dominio (se non è attiva la privacy);
•    rinnova domini