Area Clienti

Hosting Gratis o a Pagamento ?

Un servizio Web Hosting oggi può essere sia gratuito che a pagamento ed esistono tantissimi fornitori italiani e non che promuovono servizi più o meno validi.

Perché un utente dovrebbe pagare per un hosting quando sono presenti delle soluzioni gratuite?
Se si intende seguire un percorso professionale e serio l’unica opzione è quella di rivolgersi ad un partner serio che sarà in grado di offrirti sempre l’opzione più giusta e a costi ragionevoli.

Il motivo per cui non conviene MAI affidarsi ai servizi hosting gratuiti è il fatto che oggi ci sono e domani non si sa … e ovviamente non ti danno garanzie presenti e future …. come dire “a caval donato non si guardano i denti ”

Con Server.it si può far affidamento ad una struttura seria sviluppata su hardware professionale che opera fin dal 1999 in Italia.

Server.it propone un’enorme gamma di offerte in questo caso, in funzione dell’uso che si vuole fare del sito web, dei linguaggi di cui abbiamo bisogno e, forse soprattutto, del tipo di siti che si vanno a creare.

La gamma ei servizi proposti è in grado di coprire tutte le esigenze di un’utenza medio alta.

Posso acquistare un dominio senza hosting?

Il dominio e l’hosting sono due servizi completamente differenti:

– quando parliamo di dominio, facciamo riferimento a un nome che identifica in maniera precisa quello che è il nome di un soggetto (che può essere un privato, un’ente, un’azienda ecc.) su internet. Quindi, possiamo dire che il dominio è il nome che andiamo ad acquistare, il nome del nostro sito web con tanto di estensione (es .com, .it).

N.B.: Server.it ti permette di avere il pieno controllo del tuo dominio, essere proprietario del nome del tuo sito avendo la massima libertà nella gestione del dominio stesso.   

– con il termine hosting, invece, si intende lo spazio web su cui sarà ospitato il sito stesso, uno “spazio” ottimizzato e suddiviso in diverse offerte che si differenziano a seconda delle varie esigenze.

Con Server.it è possibile acquistare un dominio senza dover comprare anche lo spazio web, anche se viene sempre consigliato di far riferimento sempre allo stesso provider per quel che riguarda sia il dominio che l’hosting, per avere maggiori semplificazioni in termini di assistenza.

Server.it consiglia di a valutare tutti i piani Web Hosting dell’azienda per acquistare sia il dominio che l’hosting stesso, in modo da avere a che fare con una singola azienda, cosa che ti assicura una notevole semplificazione per quel che concerne la gestione del sito web.

Recupero Dominio: Costo Penale

Quando un dominio scade al mancato pagamento, dopo un numero di giorni variabile che dipende dall’estensione dello stesso, il dominio diventa inaccessibile (non utilizzabile).
Per poterlo rinnovare tale dominio dovrà essere recuperato ma non tutti i domini prevedono il recupero.

Domini ICANN – .com .net .org .info .name
I domini .com .net .org .info .name diventano inaccessibili dopo una settimana circa e dopo 15 giorni vanno in cancellazione.
Dopo 60 giorni il dominio torna libero per la registrazione.

Domini .it
Un dominio .it diventa inaccessibile il giorno dopo la scadenza.
Il costo di recupero è di € 5,00 + iva, oltre al costo di rinnovo del dominio.
Dopo 35 giorni il dominio torna libero per la registrazione.

Domini .eu
I domini .eu DEVONO essere rinnovati PRIMA della scadenza.
Un dominio .eu può essere recuperato entro 30 giorni dalla scadenza

 

Registrazione Domini con accentati

La registrazione dei nomi di dominio viene effettuata tramite un provider e in genere è accompagnata dall’acquisto di uno spazio web di varia natura.
Dal 2012 è possibile registrare domini con caratteri accentati e tutti quelli non contenuti nelle codifiche standard ASCII.

Info sui Domini .fr

I domini con estensione .fr si comportano in modo diverso rispetto alle altre estensioni.
E’ necessario rinnovarli 30 giorni prima della scadenza, in caso contrario il dominio va in cancellazione e ci sarà un costo penale. Per questo nell’area domini sul pannello Server.it la scadenza del servizio è impostata 30 giorni prima la reale scadenza.
Inoltre qualsiasi modifica sui Nameserver ha un costo e deve essere richiesta tramite operatore.

Info sui Domini .de

I domini con estensione .de si comportano in modo diverso rispetto alle altre estensioni.
Per quello che riguarda i nameserver è necessario indicarne due che abbiano un indirizzo IP su classe differente. Quindi ad esempio non potranno essere configurati nameserver che risiedono sullo stesso IP.

Info sui Domini .ch

I domini con estensione .ch si comportano in modo diverso rispetto alle altre estensioni.
E’ necessario rinnovarli 30 giorni prima della scadenza, in caso contrario il dominio va in cancellazione e ci sarà un costo penale. Per questo nell’area domini sul pannello Server.it la scadenza del servizio è impostata 30 giorni prima la reale scadenza.

Qualsiasi modifica sui Nameserver ha un costo e deve essere richiesta tramite operatore.

Gestione dei name server di dominio

Su Server.it è possibile modificare i nameserver anche se è un’operazione molto delica e sconsigliata a personale poco esperto

Modifica NS (nameserver) sui domini .it e .eu

All’acquisto di un dominio vengono assegnati i nameserver di Default di Server.it.

Quindi se è necessario far puntare il dominio un altro server bisogna accedere all’area clienti e cliccare su Domini, come mostrato in figura:

– Accedi alla sezione domini
– Individua il dominio e cliccaci sopra gestione nameserver
– modifica i nameserver e conferma le modifiche

NB: Sui domini .it il registro italiano effettua un check dei dns che sono stati modificati . Se questo check non va a buon fine il sistema configura nuovamente i vecchi nameserver.

Se dopo qualche giorno non sono entrate in funzione le modifiche vuol dire che i nameserver avevano degli errori.

Cambiare record A principale

Può essere necessario modificare i DNS del dominio
Tutti i clienti possono modificare le zone dei propri DNS seguendo una procedura semplice e immediata:

1) Effettuare il login nel cPanel
2) Nella sezione Gestione Domini cliccare su Domini
3) Individuare il dominio interessato e cliccare su Gestisci
4) Cliccare su Gestione Record DNS

Non ci sono costi per la modifica dei DNS ed è possibile attivare domini di terzo livello gratuitamente senza limitazioni.